Tagliacozzo Festival inaugura a palazzo Pica Alfieri. Prima serata dedicata a Dante Alighieri



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Tagliacozzo Un’atmosfera unica, immersa nel fascino dell’arte, della musica e della storia. Per la prima volta dalla sua costruzione nel XVIII secolo, Palazzo Pica Alfieri, nel capoluogo abruzzese, ha ospitato nel suo cortile un concerto musicale dedicato a Mozart. L’evento preludio della 37^ edizione del Festival Internazionale di Mezz’estate di Tagliacozzo, diretto dal direttore artistico Jacopo Sipari Di Pescasseroli, ha visto protagoniste i talentuosi soprani dell’accademia di Alto Perfezionamento Vocale Stage Daltrocanto di Donata D’Annunzio Lombardi.

Le voci di Alessia Thais, Giulia Bolcato, Anna Bordignon, Ilaria Iris Facoetti, insieme al padrone di casa, il baritono Fabrizio Pica Alfieri e al maestro Davide Dellisanti al pianoforte, hanno permesso al pubblico di rivivere il genio mozartiano con le Arie più celebri tratta da Flauto Magico, Nozze di Figaro, Don Giovanni e Così Fan Tutte. Presenti l’onorevole Stefania Pezzopane, il consigliere del comune dell’Aquila, Giancarlo Della Pelle, il Sindaco di Tagliacozzo, Vincenzo Giovagnorio, il Presidente del Consiglio comunale, Anna Mastroddi, l’assessore alla Cultura, Chiara Nanni. 

Oggi, sabato 24 Luglio, si partirà con le celebrazioni per la settimana dedicata al Sommo Poeta. Dopo la conferenza stampa che si svolgerà alle 18, nel cortile Nobile di Palazzo Ducale, sarà un’opera più divertenti della storia della musica ad immergere la città nel mondo del Tagliacozzo Festival.

Diretta dal maestro Giuseppe Acquaviva, già direttore artistico del Teatro Carlo Felice di Genova, con il pianoforte del Maestro Enrico Angelozzi, per la regia di Giandomenico Vaccari, ripresa da Annunziata Vestri e Lorenzo Lenzi, l’opera, racconta la guerra ereditaria di una nobile famiglia Toscana che alla fine rimane vittima delle proprie stesse macchinazioni. Con un cast d’eccezione costituito dagli allievi dell’Accademia Daltrocanto, guidato da Sergio Bologna nel ruolo di Schicchi e da Annunziata Vestri, l’opera si inserisce nel progetto di valorizzazione musicale proposta dal festival di Tagliacozzo.

La settimana dantesca continuerà quindi con la divina commedia diretta da Marco Frisina (29 luglio), il Dante At the Opéra dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese (30 luglio), la Bestiale commedia di Vinicio Capossela (31 luglio) e Michele Mirabella che racconta Dante (1 agosto).