fbpx

Successo alla presentazione del libro “La Crisalide e l’Arcolbaleno” della scrittrice Cesidia Gianfelice

Ortucchio – Grande successo alla presentazione del libro “LA CRISALIDE E L’ARCOBALENO” dell’autrice ortucchiese Cesidia Gianfelice, insegnante dell’Istituto Comprensivo San Giovanni Bosco di Gioia dei Marsi.

La cerimonia si è svolta domenica 27 settembre presso la biblioteca del Comune di Ortucchio alla presenza del Sindaco Raffaele Favoriti che ha ringraziato la scrittrice per aver reso Ortucchio un orgoglio per l’intera comunità e per averlo portato fuori dalla Marsica facendolo conoscere a livello Nazionale.

Il sindaco ha poi ringraziato Ercolino Gigli, responsabile del Centro Culturale “IL CASTELLO”, per aver fatto conoscere il Castello Piccolomini e il Circolo Culturale anche all’estero grazie alla sua immensa disponibilità di idee e di partecipazione.

Cesidia nella tua semplicità ammiro il tuo coraggio… la Preside è orgogliosa di te…” questo il commento della Dirigente Scolastica Maria Gigli.

Ad organizzare la cerimonia la Prof.ssa Erika Gigli, insegnante presso l’Istituto Benedetto Croce di Avezzano, nata e residente ad Ortucchio, che per l’occasione si è complimentata con tutti i presenti per aver accettato l’invito a celebrare una loro compaesana che merita i pregi assegnateli.

Cara Cesidia, da oggi non ti guarderò più con gli stessi occhi, non avevo idea della portata del tuo talento, quando ti incontravo di fretta nei corridoi, vedendoti sempre trafelata e alle prese con la quotidianità, non pensavo che potessi avere un talento così grande. Leggendo il libro sono arrivato a conoscerti veramente, perché attraverso la tua prosa curata, alta, sei riuscita ad infondere alle tue pagine il carattere visionario che è evidentemente un tratto distintivo della tua personalità. Ti sei saputa muovere nel cambiamento da crisalide a farfalla adottando uno stile narrativo che va dal monologo interiore al narratore extra diegetico mescolandolo in maniera ardita e felice con la forma letteraria del diario. Il contenuto del libro abbraccia un ampio spettro di sentimenti umani e non risparmia al lettore violenza, senso di ingiustizia e conflitti familiari irrisolti che normalmente ognuno di noi cela nel suo animo e che tu hai avuto il coraggio di esternare”, dichiara il Prof. Andrea Oddi.

Cesidia nasce partecipando al concorso letterario “Caro diario” ricevendo un premio, apprezzato a livello Nazionale e 75 mila digitalizzazioni sul sito perché è rimasta nel cuore di ognuno, un concorso dove partecipano anche italiani residenti all’estero, infatti nel 2017 vinse un italiano che vive in Libano. Da li la nostra autrice trovò lo slancio partecipando a Taormina con “La lanterna bianca” poi al concorso di  Vasto ed infine ha scritto e pubblicato due libri, un vero talento che arricchisce la nostra comunità, un orgoglio per il nostro paese” commenta Ercolino Gigli, responsabile del Centro Culturale di Ortucchio che ha ringraziato poi il Sindaco Raffaele Favoriti per la presentazione del libro e per aver aiutato il circolo culturale a non chiudere.

Infine anche il parroco del paese Padre Riziero Cerchi è intervenuto evidenziando l’umiltà e le competenze di una donna con quattro figli che è riuscita a laurearsi nonostante il lavoro di insegnante e la famiglia e che, oggi, si avvia verso una seconda laurea. “Una donna esplosiva che ci mette il cuore in tutto ciò che fa, una catechista che ha un sogno, quello di scrivere libri per bambini per avvicinarli alla lettura” conclude il parroco.

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend