Stop dei tamponi antigenici ai Comuni, salta lo screening anti Covid del 7 e 8 gennaio a Tagliacozzo



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Tagliacozzo – Il Sindaco di Tagliacozzo, Vincenzo Giovagnorio, condivide online un avviso attraverso il quale rende noto che si vede costretto a sospendere lo screening anti Covid che era stato organizzato per i giorni 7 e 8 gennaio, “in vista anche della ripresa delle attività didattiche del 10 gennaio“.

Gli amministratori di Tagliacozzo, infatti, hanno ricevuto una comunicazione da parte del direttore dell’agenzia regionale della Protezione Civile, Mauro Casinghini, dalla quale si apprende che: “In attuazione dell’Ordinanza del Presidente n. 47 del 31.12.2021 il referente regionale per la vaccinazione COVID dott. Brucchi (in cc) ha disposto l’interruzione della distribuzione dei tamponi antigenici rapidi nella disponibilità della Protezione civile regionale, in attesa di poter compiere una valutazione più precisa della distribuzione alle AA.SS.LL. in base alla popolazione scolastica destinataria dello screening. Per tanto, si dispone l’immediata interruzione della distribuzione dei tamponi antigenici rapidi ai Comuni e agli enti richiedenti fino a nuova disposizione”.

Conclude, quindi, Giovagnorio: “Si evince dal testo che un nuovo screening sarà disposto quindi dalla Regione o dalla Asl, ma non se ne conoscono né le date, né le modalità. Siamo in attesa di ulteriori notizie a riguardo e appena le avremo, comunicheremo dara, orari e luogo“.




Leggi anche