Sotto la Città 1915 un cortometraggio con Lino Guanciale

Avezzano  “Sotto la città -1915”, questo il titolo del nuovo progetto cinematografico dell”avezzanese Domenico Tiburzi. Una storia che vedrà protagonista Lino Guanciale per raccontarci e, in qualche modo, riportarci nella realtà del lontano 1915 durante il distruttivo terremoto di Avezzano.

In questo progetto Lino prenderà i panni di Tito, un uomo ormai distrutto come la sua cittadina e rimasto sotto le macerie di casa sua.
A pochi passi da lui ci sarà Berardo, anch’egli rimasto intrappolato sotto i calcinacci. I due, accortisi delle rispettive presenze, inizieranno poi un dialogo dolce, ma allo stesso tempo ricco di malinconia e tristezza, che ci farà toccare con mano, anche se da lontano, quei drammatici momenti.

Particolare sarà poi l’intreccio tra la tragedia avezzanese del 1915 e il recente terremoto aquilano del 2009.
Le riprese inizieranno durante il periodo estivo nella scenografica Collelongo, unica nel suo genere e sola in grado di riportare alla memoria le abitazioni di quei tempi.
Accanto a questo scenario molte delle scene saranno girate sotto terra.
Dunque un cortometraggio assolutamente da non perdere. (G.A)