Sorpreso con 50 grammi di hashish: arrestato



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Pescina. Continua la serrata e mirata attività di controllo da parte dei Carabinieri della Compagnia di Avezzano, volta a perseguire una maggiore percezione di sicurezza nella città e nei comprensori marsicani. Il rafforzamento dello sforzo investigativo ed operativo nel contrasto al traffico di droga messo in atto dai Carabinieri della Compagnia di Avezzano ha permesso l’ulteriore arresto di uno spacciatore.

Un cittadino marocchino è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: si tratta di Naji Rami, classe ‘72, regolare sul territorio nazionale, tratto in arresto dai militari della Stazione di Pescina.

I movimenti sospetti dello straniero, in una strada interpoderale tra la SR83 Marsicana e quella Via Circonfucense, non sono sfuggiti ai militari, impegnati in uno specifico servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio di droga. I Carabinieri hanno deciso di procedere al controllo e, sottoposto lo straniero a perquisizione personale, veniva trovato in possesso di 50 grammi di hashish ed una somma di contanti ritenuta provento dell’attività di spaccio. Il marocchino veniva dichiarato in stato d’arresto e tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano.




Lascia un commento