Rimossa la carcassa di un’auto. Da 30 anni stava ad Alba Fucens



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Massa D’Albe. Per più di trent’anni si è goduta il panorama di Alba Fucens, zona archeologica fiore all’occhiello della Marsica.

Fino a quando un gruppo di persone, che si sono riunite con il passaparola, ha avuto la buona coscienza di prendere a carico il caso e rimuoverla per portarla nel posto dove sarebbe dovuta finire già trent’anni fa. E cioè uno sfasciacarrozze.

Si tratta di una vecchia 850 Fiat o meglio della sua carcassa, che per tanti anni, 30 circa, ha deturpato il paesaggio della collina di Alba Fucens, dietro la chiesa di San Pietro.

L’auto è stata portata dai volontari nella piazzetta vicina al bar del paese e da lì caricata con una gru.

«Eravamo un gruppo di persone raccolte con il passaparola», spiega uno dei volontari intervenuti, «e non ci conoscevamo neanche tutti, ci siamo presentati dopo, a lavoro ultimato, davanti ad una birra».

rottame




Lascia un commento