Sopralluogo dei Carabinieri durante gli allenamenti dell’Avezzano Rugby, protocolli Covid rispettati


Avezzano – Nell’ultimo DPCM del 24 ottobre il Governo Conte ha disposto nuove regole anti Covid-19 anche per lo sport e l’attività motoria. Gli sport da contatto, come ad esempio il rugby, possono essere svolti all’aperto ed in forma individuale nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale fino al 24 novembre, data di scadenza del DPCM.

Ieri sera, a seguito di una segnalazione di un cittadino alle autorità competenti, l’Avezzano Rugby ha ricevuto un controllo da parte dei Carabinieri per la valutazione dell’applicazione dei Protocolli Covid durante gli allenamenti.

Ieri sera abbiamo avuto al campo un sopralluogo da parte di una pattuglia dei Carabinieri che, dopo aver effettuato con gentilezza e professionalità i controlli del caso, non ha riscontrato nessuna irregolarità nell’applicazione dei protocolli Covid per effettuare gli allenamenti” dichiara il presidente dell’Avezzano Rugby Alessandro Seritti.

Mi è dispiaciuto avere questa visita poiché non sono passati per caso ma solo perché qualcuno ha effettuato una segnalazione presso la loro centrale operativa. Non siamo dei malfattori o degli sciagurati, se non fosse stato possibile effettuare attività sportiva certamente saremmo stati chiusi. Quindi comunico a chi ha pensato bene di allertare inutilmente le forze dell’ordine che il protocollo della nostra Federazione Sportiva consente di effettuare gli allenamenti all’aperto e senza contatto fra gli atleti. Se abbiamo deciso di non sospendere l’attività lo abbiamo fatto solo ed esclusivamente per il bene di tutti i nostri ragazzi, dai più piccoli ai più grandi, dando loro la possibilità di muoversi e scaricare tutte le tensioni ed i nervosismi che questo triste periodo sta provocando in ognuno di noi. Sicuramente non lo stiamo facendo per finalità economiche, vi assicuro che se avessimo guardato questo aspetto sarebbe stato molto più conveniente chiudere i cancelli” continua Seritti.

“Il nostro sport insegna regole e rispetto, non andremmo mai a rinnegarci facendo qualcosa di non consentito. Quindi la prossima volta non fate perdere tempo prezioso alle forze dell’ordine che hanno sicuramente impegni più importanti per garantire sicurezza e legalità alla nostra comunità cittadina. Grazie” conclude il Presidente.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Non bisogna approfittarsi della buona fede dei marsicani, la Polizia Locale Marsicana sanziona 6 negozi

Avezzano / Celano – La Polizia Locale della Marsica ha eseguito un approfondito monitoraggio della rete distributiva commerciale in sede fissa di Avezzano e Celano, finalizzato al contrasto di illeciti ...


Aggredito ed investito un artigiano di Avezzano: assicurati alla giustizia gli autori del grave episodio

Avezzano – Come già riportato dalla stampa nei giorni scorsi, nella serata del primo agosto, dopo una lite scaturita da futili motivi per problemi di ...

Sold Out Per Fabrizio Moro al Tagliacozzo Festival

La Mia Voce Tour 2022

Gino Bucci alias L’abruzzese Fuori Sede al Tagliacozzo Festival per la presentazione di Rime Toscibili

Tagliacozzo – Appuntamento da non perdere domani pomeriggio alle 18 con i pomeriggi letterari del Festival Internazionale di Mezza Estate. Gino Bucci, alias L’abruzzese Fuori ...

Università: rimborso spese fino a 3mila euro per ogni studente. Al via le domande

La Regione Abruzzo contribuirà al pagamento delle tasse per i corsi universitari, per i master di primo e secondo livello e per i corsi di ...