Sonetti e canzoni in vernacolo partenopeo e trasteverini per le feste patronali di Cese



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – A Cese, frazione di Avezzano, venerdì 24 agosto, alle 21,00, in occasione dei festeggiamenti patronali, si terrà l’evento cantato e recitato da Antonella Nenni, dal titolo: “L’Incanto napoletano nella vecchia Roma – sonetti e canzoni in vernacolo partenopeo e trasteverino”, nel corso del quale verranno alternati versi della vecchia Napoli, di Totò e Salvatore di Giacomo, a quelli del romano Carlo Alberto Salustri, in arte il grande Trilussa; di diversi autori i brani che musicheranno la serata, cantati dalla splendida Nenni insieme con Alessandro d’Innocenzo. Presenterà Orietta Spera.




Lascia un commento