fbpx

Sodalizio tra i Marsi e l’antica Roma con una mostra di dodici pittori nel Centro Commerciale i Marsi

Avezzano“DIPINTI MARSI-MARSI DIPINTI”,  è questo il titolo della mostra dedicata al rapporto tra i Marsi e l’antica Roma che dal 06 al 12 maggio al Centro Commerciale I Marsi. sarà una mostra che “parlerà” anche di Angizia, la Dea dei serpenti e della natura, sorella di maga Circe che si pensi abbia vissuto in qualche parte della Marsica.

La Dea aveva il potere di annullare il veleno dei serpenti e curarli dai loro morsi, ne esiste una sola statua dove il viso non si vede. Nella mostra la storia è stata rappresentata in tutta la sua bellezza nelle opere realizzate da ben 12 pittori e artisti che hanno offerto ognuno di essi, una loro opera de L’Associatio Minervae.
Tutto ciò è stato elaborato in collaborazione con i beni culturali e con le loro scoperte storiche ed archeologiche. La Dea Angizia sembra vivesse tra Luco dei Marsi e Capistrello in mezzo alla selva, ed era una donna molto forte e coraggiosa ma non ci sono immagini.
Questo bellissimo progetto ha lo scopo di far conoscere ed avvicinare la popolazione, a questa bellissima storia tra l’Abruzzo e l’antica Roma in un viaggio del tempo che fu, e ad una scoperta delle nostre antiche radici. Nell’evento di chiusura domenica 12 Maggio interverrà il saggista Attilio Francesco Santellocco.
Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend