Carabinieri
Colta dal panico in un bosco, 40enne escursionista si blocca lungo un sentiero di montagna e chiama il 112, il carabiniere riesce a calmarla e farla soccorrere da un trail runner
sant
Conferenza sull'Autismo, Santangelo: "Misure specifiche in aiuto alle famiglie, dal punto di vista sanitario, scolastico e lavorativo"
Open Space Pronto Soccorso dell'Ospedale di Avezzano, un paziente: "Ho trovato umanità e accoglienza, dovrebbe essere ampliato e potenziato"
Open Space Pronto Soccorso dell'Ospedale di Avezzano, un paziente: "Ho trovato umanità e accoglienza, dovrebbe essere ampliato e potenziato"
Mario Quaglieri
Quaglieri: "Regione sana e senza debiti"
Ospedale di Tagliacozzo, Comitato Civico: "Gli amministratori comunali non possono sostenere chi non ha mantenuto le promesse"
Ospedale di Tagliacozzo, Comitato Civico: "Gli amministratori comunali non possono sostenere chi non ha mantenuto le promesse"
Cerca
Close this search box.

Smartphone e polemiche,volano stracci

L'assessore Alessandra Cerone: “ Un risparmio annuo di settemila euro e non solo”
Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Domenico Mascitelli
Domenico Mascitelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Annamaria Aratari
Annamaria Aratari
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Narcisio Palozzi
Narcisio Palozzi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Giuseppe Pacillo
Giuseppe Pacillo
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Letizia Ciccarelli
Letizia Ciccarelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dina Gentile
Dina Gentile
Vedi necrologio
||
||

Avezzano – L’intervento a gamba tesa dei consiglieri di opposizione al comune di Avezzano, Claudio Tonelli e Fabio Ranieri, sulla consegna di 48 cellulari ai consiglieri comunali, ai componenti della Giunta, agli addetti alla segreteria e dell’ufficio di Gabinetto, ha arroventato il confronto tra le parti e i malumori dei cittadini.
I due Consiglieri, annunciando che non avrebbero ritirato gli apparecchi loro destinati, avevano criticato duramente la scelta dell’Amministrazione, non risparmiando stoccate ironiche circa l’istallazione delle nuove antenne di telefonia mobile in città.
Le esternazioni proprio non sono andate giù all’assessore Alessandra Cerone che, conti alla mano, ‘non gliele manda a dire’: “ Capisco che la campagna elettorale sia in corso ma qui si sfiora veramente il ridicolo – ha tuonato L’Assessore, che si occupa di amministrazione digitale – è ancor più vergognoso che siano due consiglieri comunali ad esprimere tali considerazioni, dimostrando di non conoscere minimamente la normativa in materia e gli atti di giunta a cui possono accedere quando vogliono, anche attraverso il loro smartphone. Ma immagino siano convinti che creare un’alternativa per la città voglia dire passare inevitabilmente attraverso superficialità e bufale no limits”.

“È doveroso spiegare ai cittadini la verità – prosegue l’assessore Alessandra Cerone – Tonelli lo smemorato, dimentica, nonostante sia stato capo di gabinetto per ben dieci anni con la precedente Giunta, che il Regolamento per l’assegnazione e l’utilizzo dei telefoni cellulari al personale dell’Amministrazione comunale è stato approvato con atto di Consiglio Comunale del 30 ottobre 2009. Non solo, l’adesione alla convenzione fu una scelta del governo Spallone che però individuò solo alcune figure a cui assegnare i telefoni. Fu proprio durante il mandato in cui Tonelli era dirigente politico che l’esecutivo decise di distribuire gli apparecchi telefonici a tutti gli amministratori. Da allora è cambiato molto, soprattutto in termini normativi, infatti l’amministrazione attuale con delibera del 1/08/2013 ha dovuto applicare il decreto legislativo n.235/2010 che impone la digitalizzazione della trasmissione documentale tra l’ente e i soggetti interessati. Con la delibera del 19/11/2015, poi, la giunta comunale Di Pangrazio non ha fatto altro che approvare la dematerializzazione e la digitalizzazione in applicazione della spending review, riducendo i costi di convocazione del consiglio Comunale e delle commissioni consiliari, conformandosi alle prescrizioni contenute nel codice dell’Amministrazione Digitale (D.Lgs
82/2005, poi modificato dal D.lgs 235/2010). Tutto ciò, come riportato in delibera, con un risparmio di oltre 7.000 euro all’anno. Altro che “spreco che si poteva evitare” come lo definiscono i due, qui si è tenuto conto non solo di economizzare la spesa pubblica ma anche di migliorare il servizio di comunicazione e notifica interna all’Ente, snellimento dei processi, miglioramento di funzioni e servizi erogati, con un’attenzione rivolta anche alla tutela dell’Ambiente. A fronte di questi dati, dobbiamo pensare che i due consiglieri forse troppo assenti dalla vita amministrativa del Comune, evidentemente impegnati in più fruttuose attività professionali, si divertano a disinformare i cittadini, piuttosto che a fare proposte e a rendere la verità”.

Bacchettate ai due Consiglieri anche dal presidente del Consiglio comunale, Domenico Di Berardino: “ Ci aspettavamo un plauso per aver concretizzato la razionalizzazione delle spese, indicata peraltro dalla legge. Tra l’altro la presente iniziativa è stata sottoposta all’attenzione di tutti i capigruppo ma solo oggi veniamo a conoscenza delle opinioni di Tonelli e Ranieri. La prossima volta leggano meglio le delibere e facciano meno demagogia. È dovere di qualsiasi amministratore pubblico svolgere il proprio mandato all’insegna della partecipazione attiva e della tutela della verità, il resto è propaganda. Comunque, anche le campagne elettorali si fanno nel pieno rispetto dei cittadini, seguendo il principio fondamentale della veridicità”.

PROMO BOX

Carabinieri
sant
Open Space Pronto Soccorso dell'Ospedale di Avezzano, un paziente: "Ho trovato umanità e accoglienza, dovrebbe essere ampliato e potenziato"
Mario Quaglieri
Ospedale di Tagliacozzo, Comitato Civico: "Gli amministratori comunali non possono sostenere chi non ha mantenuto le promesse"
Natalia D'Angelo con i maestri Ennio e Calvino Cotturone
Affido familiare, una scelta di cuore: domenica 25 Febbraio gazebo in 11 piazze d'Abruzzo
La Coppa Davis arriva a L'Aquila con il capitano della nazionale italiana di tennis: ingresso libero il 29 Febbraio e il 1° Marzo
Progetto Valle Roveto comunità cardioprotetta, più di 50 cittadini hanno scelto di partecipare
Imprese agricole: bando regionale per servizi di consulenza
Carnevale di Avezzano: ecco le foto delle maschere che hanno vinto il contest
polizia ferroviaria
Sentiero del Centenario sul Gran Sasso, CAI: "La frequentazione è riservata esclusivamente a persone con comprovate abilità alpinistiche"
telecamera parchi
10eLotto: vinti ad Avezzano 20 mila euro
IMG-20240223-WA0008
Da oggi i cittadini potranno usufruire del nuovo parcheggio comunale in via Don Minzoni ad Avezzano, nei pressi della scuola "Don Bosco"
Risonanza
carabinieri
L'Isweb Avezzano Rugby in trasferta a Paganica per il derby abruzzese di serie A. Rotilio: "Vincere per restare agganciati al vertice della classifica"
Il Consiglio comunale di Gioia dei Marsi elegge il suo primo Presidente del Consiglio e taglia l'IMU
Elisa Isoardi e la troupe di Linea Verde Life a Pescina, sindaco Zauri: "Speciale in onda il 9 Marzo"
Trasacco, Servizio gratuito di Telesoccorso e Telecontrollo.
Problemi d'innevamento, Ovindoli deve rinunciare ai Campionati Italiani di sci per Ragazzi e Allievi

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Domenico Mascitelli
Domenico Mascitelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Annamaria Aratari
Annamaria Aratari
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Narcisio Palozzi
Narcisio Palozzi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Giuseppe Pacillo
Giuseppe Pacillo
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Letizia Ciccarelli
Letizia Ciccarelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dina Gentile
Dina Gentile
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina