Sirente Bike Marathon Ana Aielli: il plauso di Davide Cassani e di Mirko Celestino agli organizzatori



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Aielli – “Io ci sarò, forse, ma voi dovrete esserci per forza in Abruzzo ad Aielli perché non si può rinunciare”. È il messaggio del coordinatore delle squadre nazionali FCI Davide Cassani che ha rivolto un augurio speciale agli organizzatori e ai partecipanti della Sirente Bike Marathon-Ana Aielli che assegna i titoli italiani marathon sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana per le categorie open ed amatori.

La manifestazione del 30 giugno ha avuto la sua importante vetrina in occasione dell’incontro nazionale del settore fuoristrada FCI svoltosi a Verona nel corso del quale sono stati resi noti i calendari dell’attività di tutte le discipline del fuoristrada per la stagione 2019 ed anche le linee guida operative delle manifestazioni sul territorio nazionale.

Oltre a Davide Cassani, anche il cittì azzurro della mountain bike Mirko Celestino si è congratulato con gli organizzatori e sottolineato le potenzialità di questa manifestazione, crocevia degli appuntamenti clou della nazionale con l’europeo e il mondiale, facendo leva sull’esperienza positiva con il ritiro a Rivisondoli nel 2016.

La Sirente Bike Marathon-Ana Aielli vuole essere un volano importante per lo sport e per il turismo in Abruzzo capace di esaltare le capacità organizzative del Gruppo Alpini Aielli e dell’Avezzano Mtb che lavorano da tempo per mettere in cantiere un evento di grande spessore.

Sirente Bike Marathon Ana Aielli: il plauso di Davide Cassani e di Mirko Celestino agli organizzatori