Sicurezza sismica e rigenerazione urbana della Marsica, il sindaco Di Pangrazio: “Già operativo il gruppo di lavoro”


Avezzano. Solo pochi giorni fa il vicepresidente dei costruttori edili dell’Ance L’Aquila, Fausto Dramisino, aveva lanciato un appello al sindaco Giovanni Di Pangrazio per un confronto sul tema della prevenzione sismica e della messa in sicurezza del patrimonio edilizio, nei territori di Avezzano e della Marsica, a partire dalle misure a costo zero per le amministrazioni. Detto, fatto: l’invito è stato prontamente raccolto dal primo cittadino avezzanese che, convocato il Vicepresidente Ance con i rappresentanti degli Ordini professionali degli ingegneri, degli architetti, dei geologi e dei geometri, con i dirigenti del Comune avezzanese, ha dato impulso alla costituzione di un gruppo di lavoro, incaricato di definire misure e strategie efficaci per un progetto di ampio respiro, che interesserà il patrimonio edilizio pubblico e privato coinvolgendo tutta la filiera delle costruzioni. Nella giornata di mercoledì, 22 marzo, la prima riunione operativa, coordinata dalla dirigente comunale del settore Sviluppo e Pianificazione Urbanistica ed Edilizia, l’architetto Stefania Cattivera.

«Sono stato in prima linea, fin dall’inizio del mio mandato, per migliorare la sicurezza e la fruibilità delle strutture pubbliche della città, per rafforzare la struttura della Protezione civile comunale e per promuovere la cultura della prevenzione», ha sottolineato il sindaco Giovanni Di Pangrazio, «Con il nostro progetto “Scuole Sicure“ consegniamo alla città un patrimonio di edilizia scolastica primo in Abruzzo per aderenza alla normativa sulla vulnerabilità sismica, tanto che ha avuto il plauso dell’Ufficio per la Ricostruzione. Nonostante il nostro grande impegno, però, sono ancora molte le cose da fare, soprattutto sul fronte del patrimonio edilizio privato, perciò ho accolto con entusiasmo l’invito del vicepresidente Ance per avviare una seria e condivisa azione di pianificazione per la prevenzione e la rigenerazione urbana, finalizzata a mettere in sicurezza il nostro territorio. Sono convinto che tale azione, oltre a migliorare la sicurezza delle nostre abitazioni, favorirà la ripresa dell’edilizia, settore da sempre di grande rilevanza per il nostro comprensorio, generando nuove occasioni di lavoro, soprattutto per i nostri giovani, con conseguenti positive ricadute sull’economia. La fase operativa è già attiva e sono certo, come sempre, che l’unione faccia la forza».


Invito alla lettura

Ultim'ora

Non bisogna approfittarsi della buona fede dei marsicani, la Polizia Locale Marsicana sanziona 6 negozi

Avezzano / Celano – La Polizia Locale della Marsica ha eseguito un approfondito monitoraggio della rete distributiva commerciale in sede fissa di Avezzano e Celano, finalizzato al contrasto di illeciti ...


Aggredito ed investito un artigiano di Avezzano: assicurati alla giustizia gli autori del grave episodio

Avezzano – Come già riportato dalla stampa nei giorni scorsi, nella serata del primo agosto, dopo una lite scaturita da futili motivi per problemi di ...

Sold Out Per Fabrizio Moro al Tagliacozzo Festival

La Mia Voce Tour 2022

Gino Bucci alias L’abruzzese Fuori Sede al Tagliacozzo Festival per la presentazione di Rime Toscibili

Tagliacozzo – Appuntamento da non perdere domani pomeriggio alle 18 con i pomeriggi letterari del Festival Internazionale di Mezza Estate. Gino Bucci, alias L’abruzzese Fuori ...

Università: rimborso spese fino a 3mila euro per ogni studente. Al via le domande

La Regione Abruzzo contribuirà al pagamento delle tasse per i corsi universitari, per i master di primo e secondo livello e per i corsi di ...



Lascia un commento