Si picchiano in strada: assolte tre donne



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano –  Sono state assolte dal Giudice del Tribunale di Avezzano, Anna Carla Mastelli, le tre donne celanesi accusate di aver partecipato ad una rissa, aggredendosi reciprocamente.

La vicenda risale al giugno 2011 e si è verificata a Celano quando una lite legata a futili motivi di vicinato ha innescato un violento scontro verbale. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale per calmare le acque: improvvisamente, però, le tre hanno iniziato a picchiarsi selvaggiamente. A quel punto gli agenti hanno provveduto a separare le contendenti e sono state denunciate per rissa.

Proprio ieri, le tre sono comparse davanti al giudice del Tribunale di Avezzano che ha accolto la tesi del collegio difensivo, rappresentato dagli avvocati Mario Del Pretaro, Romolo Longo e Daniele Bombacino, ed ha assolto le donne – S.D.R. di 53 anni, D.V. di 75 anni e S.C. di 52 anni – dal reato contestato loro.

La difesa ha dimostrato che i fatti contestati alle tre donne non costituiscono il reato di rissa in quanto la contesa non ha interessato le tre donne contemporaneamente, poiché l’azione violenta si è svolta in due momenti distinti.




Lascia un commento