Si è costituito a Sant’Anatolia il Comitato di Azione civile “Ritorno al Futuro: Europa – Borgorose”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Il Comitato, coordinato da Emanuele Sgrilletti e costituito da Miriam De Masi, Chiara Trabolotti, Antonio Di Cristofano ed Emiliano Paolini, è parte della rete dei Comitati che si stanno costituendo in tutta Italia per la difesa di quei valori democratici che, una volta considerati unanimemente condivisi, sono in questa fase politica minacciati in Italia e nel mondo.

Valori quali l’europeismo, la prevalenza del dato scientifico, la crescita sostenibile contrapposta all’assistenzialismo, la tutela della democrazia rappresentativa sono passati dall’essere le regole del gioco accettate da tutti al rango di mere opinioni. Eppure c’è un’Italia che non si arrende a tutto questo, che non accetta lo sdoganamento di un linguaggio di odio che è del tutto estraneo alla nostra storia e alla nostra cultura.

“Il nostro comitato si occuperà in particolare di Europa – ha dichiarato Emanuele Sgrilletti, coordinatore del comitato – perché pensiamo che l’identità europea sia costitutiva del nostro essere Italiani, tanto più in questa temperie storica in cui siamo davvero a un passo dall’unità politica dell’intero continente. Solo uniti potremo contare qualcosa nel mondo globalizzato di oggigiorno, mentre separati saremmo facile preda per le grandi potenze o delle speculazioni dei mercati”.