Sette famiglie afghane sono state trasferite dal campo di Avezzano a Montorio al Vomano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Avviati i primi trasferimenti dal campo di accoglienza di Avezzano, allestito dalla CRI presso l’Interporto del capoluogo marsicano. Una piccola parte dei profughi afghani sono stati spostati a Montorio al Vomano, in provincia di Teramo.

Si tratta di sette famiglie, per un totale di 24 persone, tra cui diversi bambini. I profughi giunti a Montorio al Vomano sono stati già vaccinati e controllati dai sanitari presenti ad Avezzano. Si tratta di uno dei primi gruppi di profughi trasferito da Avezzano presso un’altra destinazione.

Altri profughi hanno raggiunto le Marche e sono stati distribuiti tra le province di Ascoli Piceno, Macerata e Pesaro-Urbino. Nei prossimi giorni, un po’ per volta, i profughi provenienti dall’Afghanistan e ospitati presso il centro di Avezzano saranno gradualmente spostati altrove, dopo essere stati vaccinati.