Serie D, Avezzano 1 – 1 Sammaurese. Confermato Giampaolo


Avezzano – L’Avezzano di Giampaolo, a caccia di tre punti fondamentali in casa contro la Sammaurese, si vede sfumare la vittoria davanti agli occhi a solo sei minuti dal fischio finale.
Poco da rimproverare, questa volta, alla compagine biancoverde che ha dominato il campo per tutti i novanta minuti e ha subito un gol dopo l’unico tiro nello specchio da parte ospiti.

Per la prestazione espressa, Gianni Paris ha deciso di confermare ancora il tecnico teramano: “Ho ritenuto di confermare il mister perché tutti abbiamo le nostre colpe, non solo lui. Abbiamo deciso di continuare quest’avventura, mi auguro che la squadra possa salire di tono. Lavoreremo nel mercato di gennaio.”

LA PARTITA

L’Avezzano parte molto combattiva e dopo soli tredici minuti trova la via del gol con Alessandro che insacca di prepotenza, dopo una serie di rimpalli in area, nella porta della Sammaurese.
Al 19′ è ancora l’autore del gol a cercare il raddoppio ma il suo tiro dalla distanza è troppo debole per impensierire il portiere avversario.
Nel primo tempo solo i lupi marsicani sembrano essere in campo e i romagnoli non si fanno quasi mai vedere dalle parti di Francabandiera.

Il secondo tempo sembra una copia di quanto visto nella prima metà di gara.
I padroni di casa hanno immediatamente un’occasione con Cerone che da lontano non individua lo specchio della porta.
Per vedere la Sammaurese serve un errore difensivo di Pellecchia che perde la sfera in area e favorisce il tocco di Lovati, il giocatore, però, sbaglia da posizione molto ravvicinata.
Al 27′ ancora Cerone prova ad approfittare, da quaranta metri, di un’uscita dell’ultimo difensore dei giallorossi, ma il pallone termina a lato del palo.
All’83’ tutto fa pensare ad una vittoria di misura, seppur convincente, degli abruzzesi, ma Paterni scatta sulla fascia destra e crossa sulla testa di Zuppardo che batte il portiere biancoverde e fa 1 a 1.
L’Avezzano ci crede ancora e, nei minuti finali, è Baldassarri a negare la gioia del gol a Dos Santos, con un miracolo sul colpo di testa del brasiliano.

Un punto sicuramente più utile agli ospiti e arrivato in maniera beffarda per l’undici avezzanese. Il club di via Ferrara è ancora ultimo a due punti, ma nel match infrasettimanale si sono sicuramente visti segnali positivi. Servirà una vittoria domenica contro la Sangiustese per provare ad uscire dal tunnel, per lottare contro la sfortuna di inizio stagione e per ritrovare una serenità perduta.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Oltre 50 atleti, provenienti anche da fuori Regione, per il quarto torneo di tennis dell’Asd Marruvium

San Benedetto dei Marsi – Grande successo per il quarto torneo di tennis, dalla Asd Marrvium di San Benedetto dei Marsi, che ha preso il via lo scorso 6 agosto ...


Luco dei Marsi, parata di stelle per l’inizio del Giubileo 2022

Luco Dei Marsi – Grande attesa a Luco dei Marsi per l’inizio dei festeggiamenti in onore di Maria Santissima dell’Ospedale e dei Santi Patroni, quest’anno ...

Bentornato a casa Filippo, “amore nostro immenso”

Pescina – Il piccolo Filippo, precipitato da un muretto mentre giocava con altri bambini nei pressi della piazza di Pescina lo scorso 6 agosto, è ...

La classe 1992 di Luco dei Marsi festeggia i 30 anni dedicando la giornata all’amico Emilio Bisciardi, scomparso 8 anni fa a soli 22 anni

Festa, divertimento, cibo e buona musica, senza però dimenticare chi ha fatto parte, anche se per poco, di questo percorso chiamato vita, che a volte ...

Teatro protagonista ad Ovindoli con la compagnia Fantacadabra e il Teatro Stabile d’Abruzzo

Ovindoli – Continua con due spettacoli la Tournèe della Compagnia Fantacadabra e il Teatro Stabile d’Abruzzo. Mercoledì 17 Agosto alle ore 18.30 presso Il Teatro ...



Lascia un commento