Segnalata la presenza della processionaria a Celano



Celano – La segnalazione relativa alla presenza della processionaria in centro a Celano arriva dal web. Un’utente ha potuto immortalare questo pericoloso insetto capace di arrecare problemi sia alle persone che agli animali domestici. La processionaria individuata a Celano è allo stadio larvale, quello più pericoloso, ed è riconoscibile poiché ha il corpo rivestito da peli urticanti che, a seguito di un contatto, possono facilmente staccarsi e arrecare danni.

Le larve di processionaria sono molto voraci e si spostano, nella modalità mostrata, quindi come fossero in processione, per trovare piante di cui nutrirsi. Questo animaletto non rappresenta un pericolo solo per gli alberi che aggredisce ma anche, anzi, soprattutto, per il mondo umano e per quello animale. I suoi peli urticanti, infatti, possono aderire a pelle, abiti e mucose e, nel caso in cui venissero toccassero, provocherebbero una repentina reaziona cutanea con prurito, rossore e dolore.

Una reazione infiammatoria e irritativa si genera anche se i peli urticanti della processionaria entrassero a contatto con le mucose. Reazioni gravi si possono avere anche per gli animali. Infatti se un cane o un gatto dovesse toccare con il naso o con la bocca, anche ingerendolo, uno di questi animaletti, si rischiano effetti importanti: rigonfiamento della lingua, perdita di appetito, vomito, diarrea emorragica, difficoltà respiratorie. Ovviamente, nel caso in cui un nostro animale entrasse in contatto con la processionaria, è necessario rivolgersi a un veterinario.



Leggi anche