Scatta da oggi l’obbligo del “green pass”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Regione – Da oggi, venerdì 6 agosto, è diventato obbligatorio il certificato verde Covid o “green pass” per accedere a eventi sportivi, fiere, congressi, musei, parchi tematici e di divertimento, centri termali, sale bingo e casinò, teatri, cinema, concerti. Ma anche per sedersi ai tavoli al chiuso di bar e ristoranti (non sarà invece necessario per consumare al bancone e neppure all’aperto). E ancora nelle piscine, palestre, centri benessere, limitatamente alle attività al chiuso e per partecipare ai concorsi pubblici.

Da oggi dunque i cittadini (over 12) dovranno portarsi in tasca o sullo smartphone il proprio green pass ottenuto dopo la vaccinazione o dopo un tampone negativo (vale solo 48 ore) o dopo una guarigione.

L’autenticità del pass sarà verificata attraverso l’App del Ministero della Salute “Verifica C-19”. Il green pass non è richiesto fino ai 12 anni e alle persone esenti sulla base di motivazioni mediche certificate.