Salute, 5 psicoterapeuti premiati a Chieti


Un prima e un dopo. La psicoterapia potrebbe rappresentare la scelta ideale per riprendere in mano la propria vita dopo la pandemia. Lo stigma sociale che circonda la terapia psicologica a volte impedisce di fronteggiare tante problematiche che spesso vengono messe in secondo piano rispetto ad altre.

Psicoterapia online, è boom: premiati gli psicoterapeuti abruzzesi

In varie regioni d’Italia, tra cui l’Abruzzo, la psicoterapia online è divenuta molto diffusa: rappresenta una soluzione ottimale per coloro che, nel post pandemia, hanno sofferto di diverse problematiche e vogliono riprendere in mano la loro vita.  Per questo motivo la startup Serenis ha creato il premio Polaris: dopo aver analizzato oltre 70mila recensioni online ed aver chiesto un parere professionale ad un pool di colleghe e colleghi, sono state premiate le migliori professionalità in ambiti diversi, dai disturbi di ansia allo stress e burnout.


Le recensioni dei pazienti sono centrali, ma ovviamente le sole recensioni non sono stati gli unici dati presi in considerazione per l’attribuzione di questo premio. Sono stati interpellati anche altri psicoterapeuti, col compito di valutare referenze e competenze dei colleghi. In Abruzzo sono molti i premiati, ben 5 dalla provincia di Chieti, tra cui spiccano la dottoressa Francesca Sensi e la dottoressa Marina Mastangelo, così come il dottore Daniele La Licata e il dottor Luca Innocenzi, che sono riusciti a distinguersi.

Polaris premia “la qualità della terapia online” 

Il premio Polaris è di supporto nel proposito stesso della startup Serenis, nata per vincere i pregiudizi sulla terapia, ma in particolare lo stigma che ammanta quella online. Per questo motivo diventano di particolare rilevanza le recensioni online e in generale la sicurezza di rivolgersi a professionisti stimati: “Quello della qualità della terapia online è un tema importante: su internet si trova davvero di tutto. La One Mind PsyberGuide, un’associazione americana senza scopo di lucro che si occupa di digital health, ha censito** più di 10.000 app nell’ambito del benessere mentale, quasi sempre sviluppate senza nessun supporto scientifico. – racconta Daniele Francescon, cofounder di serenis.it, che a sua volta si è dotata di un Medical Advisory Board esterno, un organo indipendente che certifica e supervisiona i processi della piattaforma da un punto di vista scientifico.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Francesca Scampoli conquista la fascia di Miss Eleganza a Meta di Civitella Roveto

Meta di Civitella Roveto – Ieri sera, 14 agosto a Meta di Civitella Roveto, Francesca Scampoli 20 anni di Pescara conquista la fascia di Miss Eleganza Abruzzo 2022 e accede ...


Successo per il “Beach Volley-Night” ad Antrosano

Si è conclusa ieri la manifestazione sportiva “Beach Volley-Night 2022” 3×3 misto, organizzata dall’A.S.D. Leonessa Avezzano Volley 2015 in collaborazione con l’ASI (Associazioni sportive sociali ...

Concerto “sogno d’amore” di ferragosto con l’Ancestral Chamber Music

Ancora un imperdibile appuntamento dell’Estarte Maglianese, questa sera, 15 agosto alle ore 21.30, presso l’incantevole cornice del laghetto di Magliano de’ Marsi, l’Amministrazione Comunale, ospiterà un meraviglioso concerto dell’ANCESTRAL CHAMBER MUSIC. ...

Il Sole 24 Ore esalta un’eccellenza dell’imprenditoria enogastronomica avezzanese: l’osteria contemporanea “Mammaròssa” di Franco Franciosi

AVEZZANO – Un vero e proprio tributo ad una realtà di eccellenza dell’imprenditoria cittadina, e in un settore, peraltro, che più di altri sta patendo ...

Per la festa dell’Assunzione una poesia di Maria Assunta Oddi

Il 15 agosto si festeggia nel mondo cattolico l’Assunzione della Vergine Maria al cielo in corpo e anima. Fu Papa Pio XII il 1° novembre ...