Ruggiero vince il Corri Barrea davanti a Lamiri. Sfiora il podio Sonia Quattrocchi



Grande partecipazione in occasione della gara podistica Corri Barrea, che con quest’anno raggiunge la quarta edizione. Ben 150 sono stati i partecipanti che si sono confrontati su un percorso di circa 12km, che dal centro abitato del comune di Barrea ha portato i podisti tra le affascinanti montagne del Parco Nazionale.

Da sottolineare la numerosa presenza di atleti provenienti da tutte le principali province della regione, molti dei quali sono tra i migliori del panorama podistico abruzzese. A confermare ciò, un podio assoluto di altissimo livello, composto nell’ordine da Antonio Giulio Ruggiero (Runners Chieti), seguito dal marsicano di adozione Mohammed Lamiri (Runners Avezzano) e da Giovannangelo Tommaso (G.S. La Sorgente). Per Ruggiero è solo l’ultimo dei tanti successi stagionali, lui che oltre alla corsa pratica la disciplina dello Spartan Race, con risultati di rilievo a livello nazionale. Buona prova per Lamiri, che dopo il quarto posto nella Notturna di Trasacco, torna sul podio, precedendo Giovannangelo, atleta di grande valore che in questa stagione vanta ben 11 vittorie in Abruzzo.

La gara femminile è stata vinta dalla molisana Ferritti Iolanda (Atletica Isernia), che ha preceduto Sara Di Prizio (Runners Chieti) e Benedetti Chiara (Park Trail Promotion). Fuori dal podio la marsicana Sonia Quattrocchi (Daunia Running), che questa settimana aveva  vinto nella gara di Villavallelonga.

Per quanto riguarda gli altri atleti marsicani, da sottolineare l’ottava posizione di Gianni Baldassarre (Podistica Luco dei Marsi) e la ventesima piazza di Francesco Iannuccelli (Runners Avezzano). Nella gara femminile ottimo quinto posto per Patrizia Bianchi (Runners Avezzano).