Rugby: ad Avezzano oltre 500 baby rugbysti per onorare Matteo Fracassi


Avezzano – Oltre 500 baby rugbysti provenienti da tutto Abruzzo, Marche e Lazio si sono riuniti ieri ad Avezzano per onorare Matteo Fracassi, rugbysta giallonero scomparso prematuramente qualche anno fa. ” E’ un memorial che sta acquistando sempre più prestigio in ambito nazionale – ha detto il presidente dell’Avezzano Rugby, Alessandro Seritti – tre anni fa, dalla prima edizione, non avremmo mai pensato di poter raggiungere un successo del genere; sarà sempre un onore – ha precisato Seritti – poter organizzare tale evento in memoria di un rugbista che rimarrà per sempre parte della nostra famiglia. In campo, oltre all’Avezzano Rugby Junior, sono scese anche le formazioni della Polisportiva L’Aquila RugbyFormicheRugby Pesaro,Triari Urbe RugbyPaganica RugbyValcomino rugbyVilla Pamphili Rugby RomaASD Appia RugbyLupi Frascati rfc, Sambuceto Rugby, Pescara Rugby con le categorie dell’under 6, 8, 10 e dodici.

” È stata una giornata fantastica – ha dichiarato Pierluigi Fracassi, fratello di Matteo –  e per questo ringraziamo tutte le persone che hanno contribuito a renderla tale; è un piacere vedere così tanti bambini giocare a rugby, sport amato e portato nel cuore da mio fratello Matteo.  Alla manifestazione sportiva ha partecipato anche l’assessore allo sport del Comune di avezzano, Angela Salvatore.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Il giovane sacerdote Don Luca celebra la sua prima messa a S.Donato, suo paese d’origine: commozione ed affetto da parte di tutta la comunità

Una giornata colma di emozioni quella vissuta dalla comunità di San Donato, piccola frazione di Tagliacozzo, che ha accolto Luca Santacroce, a maggio divenuto parroco, con calore ed affetto, nella ...


”Non darmi da mangiare, mi ridurrai così”, l’appello del Parco Nazionale d’Abruzzo a non nutrire le volpi

Il Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise spiega come mai tante volpi vengono schiacciate a bordo strada: ”Abituate a ricevere cibo dai passanti e attendono ...

Video dell’orsa Amarena che dalla montagna scende in paese

Tutti abbiamo imparato a conoscere l’orsa Amarena. Nel video di Marco Borgiani, Amarena, l’orsa più famosa d’Abruzzo scende dalla montagna alla ricerca di cibo fino ...

Le miniere dismesse della Marsica, preziosa risorsa per l’incentivazione turistica

Da alcuni anni cresce l’interesse per le miniere dismesse in Abruzzo. La recente Legge Regionale 13 aprile 2022, N.7 (Disposizioni per l’utilizzo e la valorizzazione ...

Chiusura temporanea sentieri G7 e G9 area Anfiteatro delle Murelle nel Parco Nazionale della Maiella

Dalle risultanze dei monitoraggi del trend e della struttura di popolazione e delle attività di sorveglianza sanitaria condotte nel corso del 2021 e 2022 sul ...



Lascia un commento