Rubeo, Consigliere di Tagliacozzo: “L’origine degli sversamenti nel fiume Imele va accertata con la massima urgenza”

Tagliacozzo – Romana Rubeo, consigliere di opposizione del comune di Tagliacozzo, interviene sulla vicenda del fiume ImeleGià da giorni sto seguendo con attenzione e preoccupazione la vicenda del fiume Imele, in seguito alla constatazione dello sversamento di acque torbide e maleorodanti”.

“Innanzitutto, mi sento di ringraziare l’associazione di Protezione Civile N.O.V.P.C., che lavora incessantemente al monitoraggio del nostro territorio e che ha segnalato la situazione già nella giornata di venerdì, provvedendo poi a rivolgersi all’ARTA Abruzzo, congiuntamente all’associazione Fare Verde, per verificare eventuali danni all’ecosistema locale”.

“Mi unisco dunque al loro appello e a quello rivolto dal consigliere Vincenzo Montelisciani, e chiedo che le autorità competenti agiscano con la massima sollecitudine. Al di là dei risvolti di natura più generale e di un’attenzione maggiore che dovrebbe essere rivolta al futuro del nostro Imele, ora è necessario agire con urgenza per accertare eventuali danni ambientali e risalire ad eventuali responsabili”.

“Questo consentirebbe anche agli agricoltori che operano nella zona, e che tanta attenzione rivolgono a modelli di agricoltura sostenibile, di lavorare serenamente”.