Rischio valanghe, il Comune di Civitella Roveto istituisce la Commissione per la prevenzione



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Civitella Roveto – Come molti ricorderanno, nel mese di gennaio 2021, sul Monte Viglio, si sono verificati pericolosi fenomeni valanghivi che hanno attestato come, anche nel territorio marsicano, il rischio di valanghe è reale e concreto. Per questa ragione, il Comune di Civitella Roveto ha stabilito di istituire la Commissione comunale per la prevenzione dai rischi valanghe.

In Abruzzo esiste una legge regionale, la n. 47/1992, che regolamenta tale materia. Il Comune di Civitella Roveto, come detto, ha istituito la propria Commissione per la prevenzione del rischio valanghe e ha nominato anche i suoi componenti, come la citata legge regionale prevede.

I componenti sono cinque: il responsabile dell’ufficio tecnico comunale che svolge anche le funzioni di segretario; il responsabile della Stazione Carabinieri Forestale Canistro Mar. Ord. Roberto Matteo Scipioni; Davide Di Giosaffatte, Guida Alpina e Osservatore Nivologico AINEVA, esperto in materia di valanghe designato dal Sindaco; Paride Gallese, esperto in materia di valanghe designato dal Soccorso Alpino e Speleologico d’Abruzzo; Marco Zaffiri, Guida Alpina designata dal Collegio Regionale Guide Alpine d’Abruzzo.