Ripristino opere vandalizzate nel Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise

Abruzzo – L’appuntamento che il PNALM ha fissato è per domenica 23 maggio 2021, alle ore 12:00 sul noto sentiero denominato “Arteparco“. L’intento è quello di ripristinare, o “curare”, le opere d’arte che nelle scorse settimane sono state brutalmente e vigliaccamente vandalizzate da sconosciuti.

Saranno presenti anche Marcantonio e Alessandro Pavone, gli artisti che hanno realizzato le installazioni danneggiate. In particolare la famosa mano in legno che tutti abbiamo imparato a conoscere e ad amare. “La mano è metafora della ciclicità della vita, il tronco marcirà e nascerà un nuovo alberello” ha dichiarato in un’intervista Alessandro Pavone.

Piantare un albero ad agosto sarebbe stato assurdo” spiega l’artista “così sarà compito dei bambini a novembre: una mano che si prende cura della vita passa leggera“. Per il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise questo sarà un atto collettivo e concreto per ripristinare e conservare un patrimonio di tutti gli abitanti del Parco.