Rimossa perché abusiva l’installazione “contro Salvini” nella piazza principale di Celano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Celano – Decine di braccia ‘affogano’ sull’asfalto. L’instillazione artistica “contro” Salvini ha avuto vita breve nella piazza di Celano. Rimossa, su disposizione della compagnia di Avezzano, capitano Fiano, personalmente  sindaco di celano Settimio Santilli in  quanto non autorizzata secondo vigente normativa.

Rimossa perché abusiva l'installazione "contro Salvini" nella piazza principale di Celano

Così il sindaco:

Celano è una Città di integrazione al di la di ogni appartenenza politica