Raccolta fondi per il Parco dei Sorrisi, l’11 giugno lo spettacolo di Lino Guanciale


Avezzano. Appuntamento per domenica 11 giugno, al Teatro dei Marsi, con lo spettacolo dell’attore Lino Guanciale, il cui ricavato sarà devoluto alla raccolta fondi per l’acquisto di giochi destinati ad un parco per bambini diversamente abili e normodotati, da realizzare ai giardini comunali adiacenti la chiesa della Madonna del Passo ad Avezzano.

L’evento è promosso dall’associazione Niki Aprile Gatti che sta organizzando la raccolta fondi per il “Parco dei Sorrisi”.

I biglietti sono in vendita alla libreria Mondadori di Avezzano, in via Bagnoli.

 

 


Invito alla lettura

Ultim'ora

Ancora un’anziana truffata nella Marsica con la scusa del falso incidente

Collelongo – Un’altra anziana è stata truffata nella Marsica con la scusa del falso incidente. Si tratta di una donna di Collelongo. A raccontarlo alla nostra Redazione è stata sua ...


Scadono i bonus e l’inflazione fa volare il costo dell’assicurazione dell’8,6%: in media 463,63 euro a veicolo

Brutte notizie per gli automobilisti; dopo il prezzo dei carburanti, anche il costo dell’Rc auto è tornato a salire tanto è vero che, come evidenziato ...

Avezzano, importante perdita d’acqua su via Marruvio

Avezzano – Un importante perdita d’acqua è stata segnalata ieri nel tardo pomeriggio su via Marruvio. L’acqua fuoriusciva probabilmente da una condotta danneggiata ed affiorava ...

Mar mediterraneo mai così caldo, Bernardi Meteo lancia l’allarme: “In autunno conseguenze importanti, o persiste la siccità o ci saranno eventi violenti”

Il Mar Mediterraneo ha raggiunto temperature record mai registrate prima e, secondo il meteorologo aquilano Stefano Bernardi, in autunno ci saranno conseguenze importanti da pagare. ...

Il “Camoscio d’Abruzzo” Taccone raccontato al Tagliacozzo Festival dal giornalista Federico Falcone

Tagliacozzo – Ribelle e genuino, affamato e generoso, combattivo e irascibile, schietto e impulsivo. In Vito Taccone abitavano tante anime diverse legate dal fil rouge ...



Lascia un commento