“Racchette in Coppo dell’Orso”, il Cai consegna un riconoscimento al soccorso alpino intervenuto al Rigopiano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Opi. La consegna di un riconoscimento ai soci della sezione Cai di “Coppo dell’Orso”, componenti del soccorso alpino del Cai, della Guardia di Finanza e dell’Esercito, che hanno partecipato al salvataggio delle persone all’albergo di Rigopiano, è previsto domenica 26 febbraio, nell’ambito della manifestazione “Racchette in Coppo dell’Orso, che si terrà ad Opi.

Alla cerimonia ufficiale prenderanno parte, tra gli altri, il Presidente della Sezione, Michele Morisi, il Presidente del Cai Abruzzo, Gaetano Falcone, il consigliere nazionale Eugenio Di Marzio e il Presidente nazionale della Tam (Tutela ambiente Montano), Filippo Di Donato.

Alla manifestazione hanno dato l’adesione, le sezioni Cai di Sora, Frosinone, Napoli, Foggia, Lanciano, Ortona, Teramo, Celano, Carsoli, Avezzano, Castel di Sangro e Monterotondo.

La ciaspolata si snoderà su un percorso di 8 chilometri in uno degli ambienti boschivi più incantevoli del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise con partenza dal valico di Forca d’Acero.

Il raduno degli oltre 200 iscritti è previsto dalle ore 8 con partenza alle ore 9.

Ai partecipanti – che potranno iscriversi anche la mattina di domenica- gli organizzatori offriranno in dono prodotti locali.

 

"Racchette in Coppo dell'Orso", il Cai consegna un riconoscimento al soccorso alpino intervenuto al Rigopiano




Lascia un commento