Quarta giornata del Premio internazionale Ignazio Silone con la cerimonia di premiazione e le letture di Moni Ovadia



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Pescina – Con entusiasmo ed emozione la XXIV edizione del Premio Internazionale Ignazio Silone giunge alla sua quarta e ultima giornata. Grande la soddisfazione per gli esiti positivi delle tre precedenti giornate con un pubblico sempre  presente e coinvolto dagli incontri culturali e artistici che hanno caratterizzato questa calda settimana di agosto. 

Domenica 22 agosto si inizia fin dalle ore 10:00 con la Commemorazione del 43esimo anniversario della morte di Ignazio Silone, presso la Torre Medievale di Pescina, luogo in cui sono conservate le sue ceneri. Gli studenti dell’istituto comprensivo “Fontamara” omaggeranno lo scrittore attraverso la lettura di brani tratti dalle sue opere. 

Alle ore 17:30, presso la sala conferenze del Teatro San Francesco di Pescina, si svolgerà l’attesa cerimonia di consegna dei premi della XXIV edizione del Premio Internazionale Ignazio Silone, moderatore il conduttore e giornalista Luca Di Nicola. Dopo i saluti istituzionali del Sindaco Mirko Zauri e del presidente del Centro studi Ignazio Silone, Tiziana Cucolo, interverranno Emanuele Imprudente, Vicepresidente e Assessore della Regione Abruzzo; Mario Quaglieri, Consigliere Regionale; Americo Di Benedetto, Consigliere Regionale; Gianluca Alfonsi, Consigliere Provinciale; Vincenzo Parisse, Presidente del Consiglio Comunale di Pescina.

Per chiudere le quattro importanti e coinvolgenti giornate dedicate al Premio internazionale Silone 2021, alle ore 21:00, in Piazza Duomo, ci sarà lo spettacolo del vincitore della XXIV edizione del Premio, l’attore, musicista e scrittore Moni Ovadia, con letture e commenti dell’enciclica di Papa Francesco.