martedì, 9 , Marzo
Punto di Primo Intervento di Pescina, Alfonsino Scamolla, presidente del Consiglio di Fontamara dissotterra l’ascia di guerra

Prima pagina

Punto di Primo Intervento di Pescina, Alfonsino Scamolla, presidente del Consiglio di Fontamara dissotterra l’ascia di guerra

Pescina – Parole come pietre quelle scritte da Alfonsino Scamolla in un duro post pubblicato sulla sua bacheca. «La Regione Abruzzo, i Consiglieri Regionali Marsicani che ci rappresentano, tutto questo sono riusciti a produrre? Un PPI aperto h12 dal 16 di giugno? Guai a sentirsi male di notte!!» il tono del post prosegue in termini molto duri.

«Proclami, articoli roboanti, e non aggiungo altro, e poi… l’ennesimo scempio ai danni di una intera comunità, quella della Marsica Orientale e dell’intera Marsica. Questo non è solo l’Ospedale di Pescina, ma di un intero territorio, averlo attivo e funzionante significa salvare vite, ma questo ai roboanti politici e incalliti burocrati forse sfugge.»

Al termine del post, rivolge un appello a tutti gli amministratori della Marsica Orientale, estendendolo poi anche agli amministratori dell’intera Marsica oltre che a tutti i cittadini. Per l’ex consigliere provinciale intraprendere la battaglia unitaria serve a ridare la dovuta funzionalità al PTA che a suo dire significa, ridare dignità ai territori.

«È arrivato il momento di alzare la voce e farci sentire.» Questo il suo grido di battaglia.

Ultim'ora