Prorogata al 31 maggio la riscossione delle borse di studio del programma “IO Studio”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

AbruzzoUlteriore proroga per la riscossione delle borse di studio legate al programma ministeriale “IO Studio”. La nuova data di scadenza è stata fissata al 31 maggio 2021 e riguarda gli anni scolastici 2017/2018, 2018/2019 e 2019/2020, cioè tutte le annualità delle borse di studio attualmente in riscossione in Abruzzo.

Le modalità di riscossione sono le stesse finora adottate: entro il 31 maggio lo studente si reca in uno degli sportelli di Poste italiane dislocati in Abruzzo e comunica all’operatore dello sportello di dover incassare una borsa di studio erogata dal ministero dell’Istruzione attraverso un “bonifico domiciliato”, esibendo carta d’identità e codice fiscale. Non è necessario presentare la carta dello studente “IO Studio”.

Il Servizio Istruzione della Regione invita gli studenti delle scuole secondarie, o i loro genitori, a recarsi nel proprio comune di residenza che ha la disponibilità degli elenchi degli studenti beneficiari che non hanno ancora ritirato la borsa di studio. Attualmente, nelle tre annualità, sono circa 3000 gli studenti aventi diritto che non hanno provveduto a riscuotere la borsa di studio.