ProCalcio Paterno Asd si presenta: “Nasciamo per far rinascere la socialità nel nostro paese”

Rinasce come una fenice la squadra della ProCalcio Paterno Asd. La società: “Puntiamo a far ripartire assieme a noi anche il senso più antico di comunità, termine che deriva dal latino e che significa ‘partecipazione’. Lo sport come unione di valori e di vicinato”. 

Una compagine calcistica marsicana neonata, ma che già si è imposta sul panorama locale dello sport per grinta e spirito di entusiasmo, raccogliendo, in pochissimi giorni, entusiasmo e curiosità da parte della comunità e degli addetti ai lavori. È stata battezzata grazie alla tenacia e alla determinazione di un gruppo di amici tutti di Paterno la nuova esperienza formativa e sportiva della ProCalcio Paterno Asd: un progetto nuovo di zecca, che mira innanzitutto, come ci tiene a sottolineare la società, “a dare un contesto di condivisione al paese e un motivo in più di aggregazione sociale”. 

Una squadra che nasce nel territorio e per il territorio e che scenderà in campo già a partire da questa domenica, 9 ottobre. “Con nostra sorpresa – afferma il presidente della ProCalcio Paterno Asd, Paolo Crisostomi – la squadra ha riscosso tanta curiosità; abbiamo già formalizzato qualche adesione. La nostra ambizione primaria non è la vittoria, ma il gruppo, la fortificazione del carattere e la crescita territoriale”. 

La ProCalcio Paterno Asd è una società sportiva che si è posta – come primo aspetto sociale – il fine di riconsegnare, dopo due anni di assenza e di silenzio, una squadra di calcio propria alla frazione di Paterno. Un’entità sportiva, insomma, promossa e accompagnata anche dall’ex centravanti Lucio Mercogliano, che vuole rappresentare, sul rettangolo verde di gioco, questo spicchio di mondo marsicano. 
“Il nostro sogno è quello del coinvolgimento. – aggiunge il vicepresidente Roberto Laurenzi – La squadra è un esperimento, una fenice che rinasce per permettere ai nostri giovani di restare, di non abbandonare il paese, ma di allenarsi qui, tra queste mura. Lo stesso Papa Francesco, una volta, ha asserito che ‘lo sport non è solo una forma d’intrattenimento, ma anche uno strumento per comunicare valori che contribuiscono alla costruzione di una società fraterna’. Vogliamo, perciò, coinvolgere in questa nuova avventura tutto il paese, dagli adulti ai bambini”. Il presidente, assieme a tutto il direttivo, si dice pienamente soddisfatto dei primi passi di questo nuovo cammino sportivo e sociale: “Ci – conclude – impegneremo per portare il titolo nel nostro paese”. La ProCalcio Paterno Asd debutterà ufficialmente nella prima partita di Campionato del 9 ottobre prossimo. Un match già sentitissimo e agguerrito: si tratta del derby con la squadra del San Pelino.

Leggi anche