Presentato il settore agonistico della Pinguino Nuoto



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Il settore agonistico della società Pinguino Nuoto di Avezzano si prepara alla nuova stagione sportiva 2021/2022, presentando lo staff tecnico che seguirà gli atleti di tutte le squadre negli allenamenti e nelle gare in programma.

Oltre 150 ragazzi impegnati nelle varie discipline natatorie che sono supportati da professionisti del settore sportivo a tutti i livelli.

Per il nuoto sono stati riconfermati i coach, Mario Paris e Daniele Galliani che allenano gli Esordienti A, B, Categoria e Salvamento. 


Pronti a nuove sfide

— La presidente Sorge e il direttore Di Matteo

A guidare il settore Propaganda c’è l’istruttrice, Roberta Cariola e per i Master e i Mini Master la guida tecnica è Alfredo OraziFrancesca Sabatini è la coach del nuoto sincronizzato, supportata dai tecnici federali, Susanna Di MatteoFabiana Gallese e Valeria Franchi e torna la pallanuoto con l’istruttore tecnico, Valerio Iacovone. Ad affiancare gli allenatori e gli istruttori ci saranno anche quest’anno il preparatore atletico, Alfredo Forte, il medico nutrizionista, Achille Mariani e la consulenza della psicologa dello sport, Paola Contardi.“Con questo staff e con gli atleti che formano le nostre squadre siamo proiettati verso le nuove sfide con lo spirito giusto”, hanno dichiarato la presidente, Daniela Sorge e il direttore, Nazzareno Di Matteo, “è importante garantire un supporto totale, sia a livello sportivo che psicologico, soprattutto in questo periodo.

Presentato il settore agonistico della Pinguino Nuoto
Presentato il settore agonistico della Pinguino Nuoto

Del resto, il nuoto e lo sport in generale, svolgono anche un ruolo sociale”, proseguono, “in questo contesto si inserisce il grande contributo delle famiglie che vogliamo ringraziare perché insieme al nostro gruppo credono fortemente nella crescita degli atleti come campioni nello sport e nella vita”.