Presentato al Comune di Avezzano il piano di emergenza esterno della LFoundry



Avezzano – Si è svolta oggi, 10 ottobre, presso il Comune di Avezzano, una conferenza esplicativa del piano di emergenza esterna adottato dalla LFoundry. Infatti, per l’attività che la LFoundry svolge e gli impianti che utilizza, è molto importante una pianificazione atta a ridurre al minimo ogni rischio.

Tra i partecipanti alla presentazione, vi è stato il Commissario Straordinario Mauro Passerotti, il responsabile del distaccamento di Avezzano dei Vigili del Fuoco, l’ingegner Carmine Iampieri, e il dottor Fabrizio Marchili, responsabile del sistema gestione SGS PIR. La presentazione sì è aperta con l’intervento del responsabile del sistema di gestione, il quale ha riepilogato la storia della LFoundry e ha mostrato i prodotti che essa realizza. Ha spiegato inoltre ai presenti che questi prodotti, oltre ad avere alle spalle un iter di sviluppo nel quale vengono anche testati, hanno certificazioni qualitative, ambientali e di sicurezza.

L’ingegner Iampieri dei Vigili del Fuoco ha sottolineato, infatti, come la LFoundry adotti un piano di sicurezza apprezzabile sia sul piano interno che su quello esterno. Ha spiegato, in particolare, come la LFoundry risponda a tutti i requisiti posti dal decreto n. 105 del 2015, ovvero la normativa che il nostro Paese ha adottato in seguito al caso Seveso.

La sicurezza che la LFoundry adotta è stata apprezzata anche dai dipendenti che sono intervenuti.
La presentazione è stata infatti soprattutto un motivo di confronto con sindacati e cittadini. Così, al termine della presentazione, è stata data parola al pubblico.

A fronte del numero elevato di dipendenti dello stabilimento e della popolazione avezzanese, e anche dell’ampio preavviso dello svolgimento della presentazione, il commissario straordinario Passerotti ha dichiarato che si aspettava una maggiore partecipazione. Tuttavia ha apprezzato la qualità delle osservazioni e degli interventi che il pubblico, seppur non molto cospicuo, ha fatto. Per chi fosse interessato ad approfondire il piano di emergenza esterna della LFoundry, può trovarlo sul sito del Comune di Avezzano e sul sito della Prefettura