Prenotazione vaccini in Abruzzo: oggi si passa al sistema di Poste Italiane



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Abruzzo – Per consentire l’entrata in funzione della nuova piattaforma Poste , dalle 23.59 di ieri sera è stata chiusa la piattaforma telematica regionale per le manifestazioni di interesse alla vaccinazione anti Covid 19 per i nati tra il 1942 e il 1946. Si tratta di uno stop temporaneo, indispensabile per il passaggio al nuovo sistema. Lo comunica l’assessorato alla Salute.

Tutti coloro (nell’ambito della stessa categoria 1942-46) che si erano già registrati sulla piattaforma della Regione riceveranno una mail o un sms da parte del sistema Poste, con le indicazioni per accedere alla procedura di prenotazione della vaccinazione (con la scelta di luogo e data tra quelle disponibili).

Chi aderirà da oggi alla piattaforma Poste, invece, completerà tutta la procedura in un’unica fase, scegliendo direttamente luogo e data per la somministrazione del vaccino. Ulteriori dettagli sulle modalità di prenotazione sulla piattaforma Poste saranno comunicati nella giornata di domani.