Premio Ambassador, tra i premiati Stefania Pezzopane, Luca Di Nicola, Alina Di Mattia, Massimo Coccia



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Si è conclusa con successo la prima edizione del Gala di Beneficenza “Santa Claus Calling, Premio Ambassador 2019”, ad Avezzano.

L’evento, voluto dalla Jp Events di Iolanda Petricca,  si è svolto in collaborazione con l’associazione di volontariato “Granello di Senape”, che si occupa di progetti di formazione, educazione, salute, cooperazione economica in Costa d’Avorio, Ruanda, Mali e Madagascar e che in Italia è attiva con “Donne vittime della tratta“.

Sono dieci le personalita insignite della prestigiosa onorificenza.

“A loro – scrive l’avvocato Luca Casciere in una nota –  è stato conferito il premio di Ambassador perché , nel silenzio della loro vita, aiutano chi ha bisogno con l’umiltà dei veri fuoriclasse. Da Oggi, Avezzano avrà i suoi ambasciatori di pace ed amore”.

Premiati:

Il fondatore e responsabile internazionale de “Il Grandello di senape” Giovanni Testa per l’impegno umanitario nei paesi dell’Africa e per l’encomiabile lavoro svolto la sua associazione;

la senatrice e parlamentare Stefania Pezzopane per l’impegno nel contrastare il fenomeno del bullismo, del body shaming e la violenza di genere;

il conduttore e autore radiotelevisivo Luca di Nicola per la prestigiosa carriera professionale e per i 25 anni del Festival Città di Avezzano e Premio Civiltà dei Marsi;

il medico chirurgo Enrico Mei per l’impegno gratuito esplicato nei paesi dell’Africa e per il supporto incessante alle associazioni benefice mediante la donazione dei proventi derivanti da copyright sui libri editati;

la scrittrice, giornalista e conduttrice Alina Di Mattia per la straordinaria carriera professionale e per l’impegno sociale che le ha portato numerosi premi e riconoscimenti prestigiosi;

l’imprenditore Claudio Scipioni per l’impegno nel valorizzare le eccellenze enogastronomiche del territorio marsicano;

la dirigente scolastica e pedagoga Vania Perez, per l’incessante lavoro di formazione e inclusione sociale, con particolare attenzione rivolta alle problematiche di disagio giovanile

l’imprenditore Fabio Neri per  20 anni alla guida del cinema Astra e per l’incessante lavoro svolto con gli studenti delle scuole del territorio;

l’atleta di rugby Giovanbattista Venditti per la carriera e perché promotore instancabile di valori come l’amicizia, la forza di volontà, lo spirito di sacrificio e la passione per ciò che si fa;

il direttore artistico dell’associazione Harmonia Novissima Massimo Coccia, per aver valorizzato la Cultura musicale nella Marsica e per i 20 anni del Concerto di Natale.

 

Soddisfatti gli organizzatori. “La 1a edizione del Santa Claus Calling è stata avvincente, divertente e coinvolgente – dichiara il Giornalista Federico Falcone, responsabile Comunicazione del Santa Claus calling – . Oltre a ricordi indelebili, frutto della numerosa partecipazione e dell’attività benefica portata avanti con determinazione dal Granello di Senape, c’è un mix di emozioni contrastanti che rende queste ore impagabili. La fatica lascia il posto alla soddisfazione, la stanchezza alla fierezza, il sonno all’orgoglio. Impossibile descrivere con un semplice post cosa sono stati i giorni che hanno preceduto l’evento. Impossibile ringraziare tutti i partecipanti che hanno animato l’evento. Un grazie di cuore gli “Ambassador” che, con il loro operato, si fanno sani portatori di alcuni tra i più nobili valori appartenenti all’animo umano. La mente va già al prossimo anno, alla seconda edizione di quello che auspico possa diventare una tra le manifestazioni più appassionanti del territorio”.