Possibilità di esprimere il voto a domicilio per gli elettori affetti da infermità. L’ordinanza di Avezzano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. Per gli elettori affetti da infermità che rendono impossibile l’allontanamento dalla propria abitazione

IL SINDACO

Visto l’art. 1, della legge 27 gennaio 2006 e successive modifiche,

rende noto

che gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l’ausilio dei servizi di cui all’articolo 29 della Legge 5 febbraio 1992, n. 104, e gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedire l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano sono ammessi al voto nelle proprie dimore.

Per avvalersi di tale diritto gli elettori interessati dovranno far pervenire entro il 22 MAGGIO 2017 (20° giorno antecedente le elezioni), al Comune di Avezzano – Ufficio Protocollo – Piazza della Repubblica n. 8, una dichiarazione corredata dalla certificazione medica rilasciata dal servizio appositamente individuato dalla Asl sita in via Monte Velino n. 18.

I modelli di dichiarazione sono disponibili presso l’ufficio Elettorale del Comune in via America n. 30 (tel. 0863/501318-501367), il quale è a disposizione per ogni eventuale ulteriore chiarimento.




Lascia un commento