Polizia in casa, ingoia la cocaina e finisce in ospedale



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. Quando ha visto gli agenti del commissariato di Avezzano ha ingoiato due dosi di cocaina ed è finito in ospedale.

Non è bastato però per risparmiargli l’arresto. E’ stato fermato per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti Youssef Bya, il 33enne marocchino già con una lunga lista di reati penali alle spalle.

La polizia lo ha raggiunto a casa intorno alle 23, durante un’operazione antidroga coordinata dal dirigente Paolo Gennaccaro, vice questore aggiunto del commissariato di Avezzano.

Bya è piantonato in ospedale perché si è sentito male dopo aver ingerito della cocaina. Gli agenti hanno trovato in casa circa due etti di hascisc.

Il 33enne è difeso dall’avvocato Mauro Ceci.




Lascia un commento