Plus500: continua la crescita della piattaforma di trading



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Pochi intermediari finanziari vantano lo stesso grado di affidabilità e fama di cui può fregiarsi Plus500. Si tratta di un broker con servizi molto particolari e apprezzati, non a caso è tra gli intermediari più apprezzati in tutta Europa per il trading su valute forex, ma non solo.

L’offerta di Plus500 copre quasi ogni tipo di mercato finanziario essendo arrivata ad offrire anche particolarità come le criptovalute e gli indici, asset ormai davvero molto apprezzati da coloro che fanno investimenti online.

Grazie a diversi anni di “onorato servizio” Plus500 dispone ormai da molto tempo della licenza della CySEC, quel riconoscimento che è anche un’autorizzazione ad offrire servizi finanziari alle persone che scelgono di diventare clienti di Plus500.

Inoltre, da EdilBroker.it (portale specializzato) riferiscono che sulla piattaforma di questo broker leader del settore è possibile negoziare i CFD partendo da una somma di deposito minimo di soli 100 euro. Un ammontare che è davvero gestibile da tutti, anche da coloro che vogliono solo fare una prova per capire come si trovano.

Cosa offre plus500 per il trading?

Plus500 fa servizio di intermediazione per il tramite di una piattaforma ideata appositamente per il trading online e sviluppata dagli esperti che lavorano per il broker.

La piattaforma è uno strumento all’avanguardia dotato di molti comfort per fare operazioni finanziarie precise, che rispondano perfettamente a quelle che sono le esigenze e le impostazioni del cliente. Si possono immettere ordini di:

  • Stop Loss
  • Stop Limit
  • Take profit
  • Stop Operativo

La piattaforma di trading di Plus500 è accessibile direttamente online e infatti prende il nome di Web Trader, ma volendo è anche possibile scaricarla e installarla sul proprio computer o anche su smartphone, basta infatti scaricare l’apposita applicazione sviluppata sempre dagli esperti di Plus500.

Plus500 e conto demo

Uno degli aspetti più interessanti del servizio del broker è la possibilità di aprire sia il conto reale sia quello demo detto anche dimostrativo. Su questa tipologia di conto i clienti di Plus500 hanno la possibilità di fare simulazioni di trading che gli permettono di imparare nuove cose e provare nuove strategie senza correre il minimo rischio di perdita sul proprio capitale.

Il problema di molti principianti è che cominciano a fare trading senza avere le idee chiare su quello che andranno ad affrontare e questa situazione causa problemi come perdite incontrollate che alla fine arrivano a bruciare tutto il capitale di investimento senza riuscire a fare nemmeno un’operazione in profitto.

Questo significa che il trading è riservato solo agli esperti? In realtà no, perché Plus500 è broker attrezzato anche per i principianti, e per questo offre alternative al conto reale come quella del conto demo, ma bisogna comunque procedere con cautela e prendersi il proprio tempo per imparare le basi del trading prima di iniziare a fare investimenti reali.

La fama di Plus500

Il broker è diventato molto grande tanto da operare in più di 50 paesi e con un modello di business che è basato solo sullo Spread, ovvero sul volume di trading generato dai propri clienti. Il trading con Plus500 infatti è del tutto gratuito l’unico costo previsto per la clientela è proprio quello di Spread, che viene addebitato al momento in cui un trader accede a mercato per una negoziazione.

Da molti anni, inoltre, il broker ha una proficua collaborazione in partnership con l’Atheltico di Madrid ovvero una delle principali squadre di calcio europee. È quindi possibile vedere il nome e il marchio di Plus500 sulle magliette della squadra più volte finalista di Champions League.




Lascia un commento