Pescina, ambulatorio Asl per le vaccinazioni chiuso per tre giorni. Servizio non garantito e proteste dei cittadini


Pescina – La chiusura dell’ambulatorio dell’Asl di Pescina, preposto alle vaccinazioni antinfluenzali, per la sanificazione, dopo l’accertamento del transito al suo interno di un caso risultato positivo al Covid-19, e la mancata individuazione di un altro luogo dove poter eseguire le vaccinazioni prenotate fanno montare la protesta dei cittadini pescinesi.

In questi giorni, infatti, le porte del ambulatorio sono chiuse e riapriranno domani 28 ottobre, il servizio non garantito nei giorni di chiusura e l’assenza della necessaria comunicazione dell’Asl su come si potranno eseguire e recuperare le vaccinazioni prenotate stanno creando malcontento tra i cittadini.

Sarebbe stato utile che l’Asl provvedesse ad adibire, seppur temporaneamente nei tre giorni di chiusura dell’ambulatorio, un altro luogo o anche un tendone per fare le vaccinazioni prenotate. In questo modo non si sarebbero creati problemi e ritardi nel servizio” ci confida un cittadino.

La Asl provvede a garantire le vaccinazioni ad Avezzano anche facendole in luoghi diversi da quelli cd. istituzionali, come ad esempio i distretti, ad Ovindoli anche per poche decine di persone, e invece la popolazione di Pescina e di tutti i comuni che ricadono sul suo comprensorio vengono abbandonati a se stessi. Tre giorni senza vaccinazione per gli anziani e per i bambini senza sapere quando si potranno recuperare quelle non eseguite” ci racconta il cittadino.

La sanificazione è stata accuratamente fatta nei giorni di sabato e domenica. Così in questi tre giorni di chiusura centinaia di persone sono rimaste senza vaccinazioni antinfluenzali. Ad Ovindoli è stato mandato un medico ed un infermiere, ma allora perché a Pescina che raccoglie un’utenza di 40 mila persone non è stato fatto lo stesso? Si è preferito mandare la squadra di sostituzione in un piccolo paesino? Siamo alle solite…gli utenti di Pescina sono figli di un ASL MINORE!” conclude il cittadino.

 

Promobox

Alla Scoperta Della Scuola Di Alta Formazione 'Sapere Aude': Aperte Le Iscrizioni Per I Nuovi Corsi Di Formazione

Tanti i percorsi formativi e di aggiornamento su scala nazionale che questa scuola, da oltre 6 anni, propone ai tanti corsisti che si immergono in nuove esperienze, ampliando il loro bagaglio culturale con passione e dedizione, grazie anche al lavoro di un team altamente qualificato e specializzato, vicino alle esigenze di ognuno di loro.


Invito alla lettura

Ultim'ora

“Giornata nazionale del Sì ad Aido”: il gruppo comunale di Avezzano scende in piazza per promuovere la donazione degli organi

Avezzano – In occasione della Giornata Nazionale del Sì, promossa da Aido (Associazione Nazionale per la Donazione di Organi, tessuti e cellule), in programma domenica prossima, 2 ottobre, i volontari ...


Trofeo Coni 2022, l’Az Hockey Team di Avezzano: “L’Abruzzo siamo noi”

Avezzano – Sarà la Toscana, e precisamente il territorio della Valdichiana Senese, ad ospitare la settima  edizione del Trofeo Coni 2022, la più grande manifestazione ...

La dott.ssa Anna Cristina Meta dell’Ospedale di Tagliacozzo va in pensione, i saluti di Medicina riabilitativa: “ci mancherà molto lavorare con te”

Tagliacozzo – Il 30 settembre 2022 sarà l’ultimo giorno in cui la dottoressa Anna Cristina Meta presterà il suo servizio nel reparto di Medicina Riabilitativa ...

Notte dei ricercatori alla “D’Annunzio” di Chieti, esperimenti, convegni, talk e spettacoli

Il Campus di Chieti è pronto ad accogliere tutti i Cittadini che parteciperanno a “La Notte Europea dei Ricercatori”, organizzata dall’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” ...

CNA: “Nuovo appello da imprese, cittadini e pensionati per una città sicura”

Avezzano – “Era del mese di aprile scorso il comunicato emanato dalla CNA di Avezzano in cui imprese, cittadini e pensionati iscritti all’Associazione, denunciavano in ...