Persone non autorizzate sui binari, necessario l’intervento delle forze dell’ordine sulla Roma-Avezzano



Il traffico ferroviario sulla linea Avezzano – Roma è stato sospeso intono alle ore 14:15 per la presenza di persone non autorizzate sui binari.
A comunicarlo è la società RFI con un comunicato stampa.

“Dalle ore 14.15 sulla linea Roma – Avezzano (FL2), il traffico ferroviario è sospeso tra Roma Prenestina e Piazzale Est Roma Tiburtina a causa della presenza di persone non autorizzate in prossimità dei binari che comporta l’obbligo di arresto di tutti i treni nel tratto interessato”.

Alle ore 15, dopo l’intervento delle forze dell’ordine, il traffico ferroviario è ripreso sull’intera linea.
3 treni regionali hanno subito ritardi fino a 25 minuti. “Dalle ore 15.00 sulla linea Roma – Avezzano (FL2), il traffico ferroviario, precedentemente sospeso tra Roma Prenestina e Piazzale Est Roma Tiburtina per la presenza di persone non autorizzate in prossimità dei binari, è tornato regolare dopo l’intervento delle Forze dell’Ordine. Effetti sulla mobilità ferroviaria: rallentamenti fino a 25 minuti per 3 Regionali.”