Pericolo valanghe, il Comune di Villavallelonga vieta escursioni, sci, ciaspolate e sport sulla neve



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Villavallelonga – Con l’ordinanza sindacale n. 2/2021, il primo cittadino di Villavallelonga, Leonardo Lippa, ha stabilito di chiudere temporaneamente, a causa del pericolo valanghe, il suolo innevato a ogni genere di attività: niente escursioni, niente sci, niente ciaspolate né sport sulla neve.

Il rischio che sul territorio possano verificarsi valanghe è piuttosto alto (livello marcato 3) e si teme che, nelle prossime giornate, possa elevarsi ulteriormente a causa di possibili nuove nevicate. L’incolumità e la sicurezza delle persone sono al primo posto, sempre. Per questa ragione, a Villavallelonga si è cercato di prevenire ogni forma di comportamento pericoloso.