I Sindaci marsicani contro la riduzione delle corse TUA sulla linea Avezzano-Roma



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Marsica – I Sindaci di diversi Comuni marsicani stanno protestando, anche attraverso i social, per via della riduzione delle corse TUA sulla linea Avezzano-Roma e, ovviamente, anche Roma-Avezzano. I disagi per chi si muove quotidianamente, anche per lavoro, lungo questa tratta sono piuttosto seri.

Tagli che penalizzano la Marsica nel collegamento con la Capitale e generano disagi ai pendolari marsicani, non possiamo restare silenti” scrive il Sindaco di Aielli Enzo Di Natale. Ma accanto a lui ci sono anche i primi cittadini di Avezzano, Magliano de’ Marsi, Pescina, Luco dei Marsi, Collelongo e via dicendo.

Pasqualino Di Cristofano, Sindaco di Magliano de’ Marsi, spiega di aver segnalato la situazione a Umberto D’Annuntiis, Sottosegretario alla Presidenza della Giunta Regionale d’Abruzzo con funzioni per i trasporti pubblici locali. “Sono certo che la Regione ascolterà le istanze di questa terra e con TUA porrà rimedio a dei tagli, che, spero siano stati solo dettati dall’emergenza Covid” conclude Di Natale.