Partecipazione record all’autoemoteca dell’AVIS davanti la chiesa di S. Pio X ad Avezzano

Avezzano – Nella mattinata di ieri, presso il piazzale della chiesa di San Pio X ad Avezzano, dalle ore 8:30 alle ore 11, si è svolta la raccolta sangue AVIS presente con un’autoemoteca.

Il Presidente dell’Avis Comunale di Avezzano ODV Giovanni Pendenza riferisce che, nonostante le limitazioni imposte nel rispetto delle norme anticovid per cui non si potevano fare più di 2 prelievi di sangue contemporaneamente, si è riscontrata una partecipazione record nella città di Avezzano arrivando a 16 donazioni di sangue e 1 una nuova idoneità.

Partecipazione record all’autoemoteca dell’AVIS davanti la chiesa di S. Pio X ad Avezzano

Ci scusiamo verso quelle persone che volevano fare l’idoneità e sono state invitate a farla durante la settimana al centro trasfusionale” dichiara il Presidente PendenzaQuesta grande partecipazione è il segnale del gran cuore delle persone che se stimolate danno il meglio di sé. Invitiamo il resto della cittadinanza a dare lo stesso contributo presso il centro trasfusionale di Avezzano. Ricordiamo che anche quest’anno il trend delle donazioni è negativo, e che l’Abruzzo da anni non è autosufficiente nella raccolta sangue rispetto alle richieste di utilizzo del sangue degli abruzzesi e quindi sarebbe bello nel corso del prossimo futuro tornare a non essere più legati all’andamento delle altre regioni per le scorte di sangue”.

Da parte dell’Avis di Avezzano un ringraziamento alla comunità Borgo Angizia, conosciuta come Pucetta, che ogni anno è sempre presente nelle nostre raccolte. Un esempio da seguire” conclude Pendenza.