Parcheggio selvaggio per accompagnare e riprendere i figli a scuola, lo sfogo di una mamma



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa
Avezzano – accogliamo il giusto sfogo di un genitore che tutti i giorni assiste alla “gara” per il peggior parcheggio quando accompagna e riprende i figli da una scuola di Avezzano. Una situazione di fatto di questo tipo potrebbe rappresentare un rischio per la sicurezza dei bambini specialmente nell’ora in cui escono.
Ecco le parole di Indignazione del “nostro” genitore:
Questi genitori sono i primi insegnanti dei loro figli, e con il loro atteggiamento del non rispetto per il prossimo pensando solo ai loro comodi, non sono di buon  insegnamento all’educazione dei loro figli.
Se un bambino impara da ciò che vive, in questo caso, cosa avra’ pensato nel vedere una macchina che blocca l’uscita della palestra, con sosta sulle strisce di attraversamento pedonale e per di più con un vigile presente?”
Questa è la situazione che si verifica tutti i giorni all’uscita degli alunni nel parcheggio antistante la nuova scuola elementare Mario pomilio di Avezzano.
Una vera e propria giungla di parcheggi selvaggi, di gente senza scrupoli, invito chi è chiamato a vigilare a far rispettare le regole della civile convivenza.
Questa mancanza di rispetto, è ciò che fa più indignare alcuni cittadini che hanno manifestato  più volte il loro sdegno.