Palaghiaccio, dopo 15 anni e 27 tentativi di vendita aggiudicata l’asta



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. Dopo quasi 15 anni e 27 tentativi di vendita all’incanto, finalmente il palaghiaccio di Avezzano trova un nuovo proprietario. Finito all’asta, nell’ambito del fallimento della società che ne era proprietaria, a soli pochi anni dalla sua apertura, l’immobile è stato rilevato nei giorni scorsi con un’offerta di circa 500mila euro da una famiglia di storici imprenditori locali.

Visto il momento di crisi economica è da plaudire l’iniziativa imprenditoriale di scommettere sulla riqualificazione di una struttura sicuramente prestigiosa ma che era destinata probabilmente a cadere nell’oblìo, in quanto ferma oramai da quasi 15 anni. In più, considerando che versava in totale abbandono, tanto che spesso era anche oggetto di numerosi atti vandalici e di tanti furti.

L’acquisto, in attesa di decreto di trasferimento e a prescindere dal tipo di attività che vi verrà esercitata, costituisce un valore aggiunto per la comunità e anche un’opportunità per il futuro del nostro territorio, anche alla luce delle numerose chiusure di aziende a cui si assiste ogni giorno all’interno del nucleo industriale di Avezzano.

Tutte le fasi preliminari e di asta pubblica, diventate negli anni sempre più macchinose, sono state curate per l’acquirente, aggiudicatario di una struttura che davvero potrebbe diventare il volano dell’attività commerciale della zona, dall’avvocato Fabrizio Ridolfi.




Lascia un commento