Ospedale di Avezzano, Fedele (M5S): “Ancora ritardi inaccettabili, chiesto un cronogramma su riapertura servizi, spazi disponibili e personale


Avezzano –Sono passati due mesi da quando l’ordinanza del Presidente Marsilio ha ripristinato i servizi sanitari, anche nell’Ospedale di Avezzano, eppure ci troviamo ancora con reparti che lavorano a mezzo regime e con una carenza cronica di posti letto e personale” lo afferma il Consigliere regionale Giorgio Fedele, che continua: “Ci sono interi reparti che lavorano con la metà dei posti letto previsti dall’atto aziendale: chirurgia generale, chirurgia vascolare, ortopedia, urologia, otorinolaringoiatra e ginecologia/ostetricia che hanno spazi ridotti e personale dimezzato. Particolarmente critica, poi, è la chiusura del Day Surgery che ad oggi sembra non rientrare nei piani della maggioranza di centro destra. Parliamo di un reparto, fiore all’occhiello dell’ospedale di Avezzano, che snellisce in modo sostanziale le liste di attesa e soprattutto i costi per la Asl 1. Nel comparto infatti sono trattati tutti quegli interventi che possono essere eseguiti in giornata senza necessità di ricovero e che invece oggi devono essere trattati attraverso l’ospedalizzazione del paziente con costi aggiuntivi per l’Ente. Parliamo di circa 2500 interventi annui e, se si tiene presente che il costo medio per ogni giorno di degenza si aggira fra i 700 e gli 800 euro e che in assenza del Day Surgery sarebbero necessarie almeno due notti di ricovero per ogni paziente da trattare, il costo in più che la nostra sanità sarebbe chiamata a sostenere è facile da calcolare”.
“Non sappiamo ancora come e quando questi servizi saranno ripristinati”
continua il Consigliere Regionale “quello che sappiamo è che sono passati quasi 60 giorni da quando il Presidente Marsilio ha ordinato la ripresa di tutte le prestazioni sanitarie, senza però che a tale previsione siano seguite azioni concrete per permettere il corretto riavvio delle prestazioni in Marsica. Una mancanza della Giunta e della Asl che si concretizza in un caos registrabile in tutta l’offerta sanitaria del nostro territorio”.

“Ho chiesto ufficialmente, con nota protocollata, al Direttore Testa che ci vengano comunicati i tempi di riapertura, gli spazi in cui si ritiene di poter sistemare i reparti e soprattutto con quale personale. Domande a cui attendo risposte chiare e celeri, anche in funzione del potenziamento del reparto di Terapia Intensiva e semi intensiva che il Governo ha finanziato con fondi statali e per i quali voglio avere maggiori dettagli sul loro effettivo impiego. Dopo due mesi è inaccettabile avere ancora incertezze sul futuro dell’Ospedale di Avezzano e sull’offerta sanitaria che sarà in grado di garantire. Una situazione questa che mortifica tutti, dai cittadini alle alte professionalità che operano proprio in quei reparti che ancora oggi sono colpevolmente chiusi o ridimensionati” conclude Fedele.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Non bisogna approfittarsi della buona fede dei marsicani, la Polizia Locale Marsicana sanziona 6 negozi

Avezzano / Celano – La Polizia Locale della Marsica ha eseguito un approfondito monitoraggio della rete distributiva commerciale in sede fissa di Avezzano e Celano, finalizzato al contrasto di illeciti ...


Aggredito ed investito un artigiano di Avezzano: assicurati alla giustizia gli autori del grave episodio

Avezzano – Come già riportato dalla stampa nei giorni scorsi, nella serata del primo agosto, dopo una lite scaturita da futili motivi per problemi di ...

Sold Out Per Fabrizio Moro al Tagliacozzo Festival

La Mia Voce Tour 2022

Gino Bucci alias L’abruzzese Fuori Sede al Tagliacozzo Festival per la presentazione di Rime Toscibili

Tagliacozzo – Appuntamento da non perdere domani pomeriggio alle 18 con i pomeriggi letterari del Festival Internazionale di Mezza Estate. Gino Bucci, alias L’abruzzese Fuori ...

Università: rimborso spese fino a 3mila euro per ogni studente. Al via le domande

La Regione Abruzzo contribuirà al pagamento delle tasse per i corsi universitari, per i master di primo e secondo livello e per i corsi di ...