Orso che insegue una donna. PNALM: “è un video bufala, niente del genere è avvenuto nel Parco”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Abruzzo – I responsabili del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise hanno diffuso una nota con la quale precisano che quanto visibile attraverso un video, diffuso e pubblicato nelle ultime ore, viene erroneamente associato al nostro Parco Nazionale.

Si tratta di un video fake, girato da telecamere di sorveglianza, “si vede un orso rincorrere una donna che era appena uscita dalla sua abitazione, costringendola a tornare indietro di corsa e a rifugiarsi in casa“. Il video è stato condiviso su molti profili e pagine social oltre che da alcune pagine informative nazionali.

Il PNALM puntualizza che “contrariamente a quanto sostenuto dagli autori dei post e dello stesso articolo, LA SCENA RITRATTA NEL VIDEO NON E’ ACCADUTA IN VAL COMINO, NE’ IN ALTRE LOCALITA’ DEL PARCO, E NE TANTOMENO IN ITALIA!“.