Obbligo di indossare le mascherine anti Covid anche all’aperto: nuova ordinanza del Comune di Pescasseroli



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Pescasseroli – Il Sindaco di Pescasseroli, attraverso una recente ordinanza, ha disposto che sul territorio comunale del paese sarà obbligatorio indossare i “dispositivi di protezione individuale”, vale a dire le mascherine, anche all’aperto. Un obbligo che resterà in vigore fino al 12 settembre 2021. Restano esclusi da tale disposizione solo i bambini di età inferiore ai sei anni o soggetti che, per patologie, non possono indossare la mascherina.

L’intento degli amministratori di Pescasseroli è quello di tutelare la salute pubblica in considerazione del fatto che sono stati registrati 9 casi Covid e che il centro marsicano, in questo periodo, è meta di tantissimi turisti e che, per questa ragione, le occasioni di affollamento sono piuttosto frequenti.

Con il reintegro dell’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto, si vuole evitare che gli affollamenti di questo periodo possano causare un ulteriore aumento dei contagi col rischio di vanificare i sacrifici e gli sforzi compiuti fino a questo momento.

Oltre all’obbligo di indossare nuovamente le mascherine anche all’aperto, il Comune dispone anche che i locali pubblici debbano rispettare orari di chiusura più restrittivi, per la precisione alle ore 24:00. Lo stesso limite orario viene imposto anche per le attività musicali.