Nuovo evento culturale promosso dagli Amici dell’Emissario, la presentazione del libro di Gaetano Lolli, APPARTENENZE



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Capistrello – Nell’ambito delle iniziative promosse dall’associazione Amici dell’Emissario, Sabato alle 17.00 a Capistrello, in piazza dei Caduti sul Lavoro, è prevista la presentazione del libro di esordio di Gaetano Lolli, APPARTENENZE.

«Un paese ci vuole, non fosse che per il gusto di andarsene via. Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra, c’è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti.»

Questa frase di Cesare Pavese scritta nel primo capitolo del suo romanzo La luna e i falò, mi è ritornata alla mente dopo aver finito di leggere APPARTENENZE. Una raccolta di racconti dove l’intensità dei ricordi che riaffiorano circospetti sulla superficie del tempo, prendono per mano il lettore e lo conducono nei luoghi dell’anima, dove ognuno, prima o poi, ritrova le proprie Appartenenze.

Insieme all’autore, saranno presenti il maestro Giuseppe Morgante, per l’accompagnamento musicale e la giornalista Luisa Novorio, che leggerà gli estratti di alcuni racconti. Durante l’evento saranno esposti i disegni originali del professor Vincenzo Corsi che intervallano le pagine del libro.