Nidi della processionaria nella pineta di Avezzano, iniziati i lavori per la rimozione



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – “Iniziati i lavori per la rimozione dei nidi della processionaria nella pineta. Quest’anno, grazie anche al massiccio intervento di disinfestazione che abbiamo attuato la scorsa stagione, abbiamo constatato la presenza di un ridottissimo numero di nidi” dichiara l’assessore Presutti.

“La processionaria del pino, come è noto, è dannosa oltre che per la salute delle conifere anche per l’uomo e per gli animali. Il contatto con i peli della larva di processionaria provoca irritazione della cute e causa un eritema papuloso (simile a quello causato dalle “gatte pelose” un altro componente della famiglia dei lepidotteri) che generalmente sparisce in qualche giorno. Molto pericoloso è invece il contatto con gli occhi, il naso, la bocca o peggio le vie respiratorie e digestive. In questi casi è necessario un intervento medico urgente.
Anche per questo motivo la disinfestazione dalla processionaria è diventata obbligatoria negli ultimi anni”.